Cartomanzia

I segreti delle carte dei gabbiani

Le carte dei gabbiani sono direttamente ispirate ai movimenti degli uccelli che spiegano le proprie ali e si librano nell’aria mostrandosi liberi e indipendenti. Ma qual è la relazione tra questi volatili e la cartomanzia? Il rapporto tra i due mondi è misterioso e al tempo stesso pregno di significati: ovviamente non può essere colto dalle persone comuni, ma è affidato alla sensibilità di chi ha un dono particolare. Per questo stesso motivo, l’interpretazione dei tarocchi non viene certo riservata a chiunque: solo pochi esperti, dotati di uno specifico talento che deve essere allenato in continuazione, sono in grado di offrire consulti sinceri e veritieri.

Ma torniamo alle carte dei gabbiani: forse non tutti hanno avuto modo di conoscerle fino a questo momento, anche perché sono meno note rispetto ai tarocchi tradizionali. Ciò non vuol dire che siano anche meno preziose o meno utili, anzi: quello che conta, tuttavia, è che vengano lette da persone affidabili e di animo buono. Quando si parla di cartomanzia, non si evidenzia mai abbastanza l’importanza di evitare i cialtroni e di imparare a riconoscere solo chi è in cerca di soldi per distinguerlo da chi, invece, è interessato a offrire un aiuto vero alle altre persone.

La mancanza di schemi precisi è una delle caratteristiche più rilevanti delle ali dei gabbiani: ecco spiegato il motivo per il quale essi sono considerati sempre un sinonimo di libertà e di autonomia. In questo senso, tutti noi esseri umani dovremmo prendere esempio da loro, capendo che la nostra vita deve essere afferrata con convinzione e apprezzata perché unica e irripetibile. Le carte dei gabbiani possono esprimersi in relazione a una grande varietà di argomenti: l’amore, per esempio, ma anche il lavoro, le amicizie, il successo, la fortuna al gioco, la fama, la vita di coppia, i rapporti con i familiari, la popolarità, e così via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *